Impronte…

15 08 2014

… pensiero bislacco di ferragosto… Ripensando alle impronte sulla spiaggia, la mattina che ancora la folla non arriva.. Impronte di gabbiani che segnano percorsi… di spedizioni, d’incontri, nascosti, immagino, nella notte… ieri mattina, sul litorale di Castel Porziano, dove la spiaggia è libera e bellissime dune scampate agli stabilimenti segnano il confine con l’asfalto… le impronte la mattina sul presto ancora svelano il passaggio come di gran folla in adunata. Percorsi intrecciati, avanti e indietro, verso destra, verso sinistra e con inversioni improvvise, quasi a confondere chi volesse seguirli per sorprenderne il segreto… che è poi tutto lì, più avanti, in un calpestio di passi che si allargano in cerchio a svelare come il tema di una danza… sotto la luna, in queste notti irresistibile… anche adesso che già inizia a sfumare…  e immagino si siano ritrovati tutti lì, gabbiani di mare e quelli che la strada del mare sembra abbiano perso, per risalire il fiume, catturati dall’odore di rifiuti della città… in queste notti di nuovo liberi… Sì, ho sufficiente fantasia per vederli e sentire il ritmo ipnotico delle danze del loro sabba… e il loro canto, ritrovato, alla natura…   Se vi capita, di inciampare in impronte di gabbiani sulla spiaggia… chiudete gli occhi, e provare a immaginare…

Buon ferragosto a tutti…


Azioni

Informazioni

Una risposta a “Impronte…”

15 08 2014
Lauretta (22:40:14) :

Grazie e buon ferragosto anche a te.

Lascia un commento

Puoi usare questi tag : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>