More

    un indizio…

    …. e il primo indizio, alla ricerca delle storie che i negativi della valigetta custodiscono, è una preghiera. Su un foglietto ingiallito come il tempo. Una litania, per la precisione, in onore di San Quirino. Quirino che fu tribuno romano e incontrò la fede nei volti di S.Alessandro e S.Hermès, qui souffraient pour la fois, e che in  prigione lo battezzarono. E per la sua nuova fede venne decapitato e divenne quindi martire anch’egli… Un culto che si diffuse in Italia, in Germania, in Belgio, appunto… Le reliquie di San Quirino, venerate nella chiesa di Saint Bavon à Zellick, vicino Bruxelles.  Fedeli di San Quirino, quindi, dont le corps mutilé, ayant été jeté pour la nourriture aux chiensa, fut enlévé par quelques chrétiens courageux et enselvi dans le cimitière de Prétextat

    Iniziando da una litania ingallita, dunque,  Imprimatur: Mechliniae, 26 Julii 1927…

    Ultimi Articoli

    Le donne, la violenza…

    Lo strazio dei bambini

    Le Donne del Muro Alto

    Archivio

    Tag

    Articolo precedenteSorprese…
    Articolo successivoun secondo indizio…