More

    Recensioni

    Gli uomini anelano alla poesia

    “Ha una voce gentile, strizza un po' le s tra le labbra. La pupilla sembra essere collassata nell’iride, colata un po' più giù rispetto...

    Oltre le macerie… A Pitigliano il Festival della letteratura resistente.

    “Le Macerie”. A Pitigliano viene indicata così l’area devastata dal bombardamento alleato del giugno del ’44, quando il fronte di guerra passò di lì....

    Diario dalla prigione

    “Solo tre mesi, ma sufficienti a provare concretamente cosa sia il carcere: un’istituzione totale fondata su principi non certo di giustizia, ma di repressione...

    Captivi

    Quale società si riflette nelle immagini che arrivano dalle nostre carceri? Pensiero che ritorna e ritorna… Ho riaperto le pagine di un libro fotografico...

    Il Vangelo in piazza, contro la sacralità delle religioni. Enzo Mazzi e i suoi compagni di cammino.

    “… Perché la contesa ha qui le sue profonde radici. Qui, nel nostro sistema di guerra che impone la legge del più forte alimentando...

    Sofia aveva lunghi capelli

    "Sofia aveva lunghi capelli". Bel titolo, per quell’immagine di capelli lunghi lunghi che rimane sottesa pagina dopo pagina, attesa dopo attesa, assenza dopo assenza,...

    Senza speranza e senza disperazione

    Questa domenica al TPO di Bologna il Gruppo Elettrogeno Teatro mette in scena “Finché galera non ci separi”, un lavoro che “accompagna lo spettatore...

    L’arte tra bocca e cibo, peso corporeo e peso della parola. A proposito di disturbi alimentari

    Indomabile me. E la suggestione di involucro che serra come in una prigione diventa inquieta zebratura agitata dal vento. Indomabile me, acquarello di Sara...

    Dal pianeta degli umani…

    “Dal pianeta degli umani”Appiattiti nell’istante in cui vengono pronunciati nello schermo a due dimensioni, il tempo e le cose vanno via in fretta. Le...

    Frammenti di memoria

    Un libro può essere molte cose. Un romanzo, una biografia, un saggio, una raccolta di racconti, una fiaba. E questo che genere di libro...

    Correvo pensando ad Anna

    “Sono un delinquente politicizzato. Così mi hanno sempre chiamato i giornalisti, i giudici, i direttori di carcere. Non me ne è mai fregato niente,...

    Il cammino di Hamdan

    Una storia da ascoltare, in questo tempo d’avvento, come un “canto di Natale”. E che proprio da Betlemme arriva, con lo sguardo dolce di...

    Contro la violenza sulle donne. Giovanni Farina, una voce dal carcere

    “Oh, guardatevi dalla gelosia, mio signore. E’ un mostro dagli occhi verdi che dileggia il cibo di cui si nutre. Beato vive quel cornuto...

    carcere e covid, fra emergenze e menzogne

    Tutti, immagino, le abbiamo viste, le terribili immagini della mattanza del carcere di Santa Maria Capua Vetere. “Una delle più gravi violazioni della storia...

    Viaggiare da fermi ai tempi del Covid

    Da tempo un po' complice di Marcello Baraghini, mitico fondatore di Stampa Alternativa che a suo tempo mi ha accolta nella sua banda, ne...

    Questo fatto agghiacciante della pena perpetua

    “… Poi mi è stato fatto notare che era giunto il momento che io donassi qualcosa allo stato. A Lei non sembra abbastanza che...

    Ultimi

    C’era una volta, oggi… La frattura

    Aiutiamo “postazione Eugenia” a rinascere!

    Marco Cavallo non si sfratta!

    La ragazza col tovagliolo

    Archivio

    Categorie

    Tag