More

    a proposito di “Luce dei miei occhi”

    Ricordate “Luce dei miei occhi”? di Zita Dazzi… Lauretta Chiarini, dopo averlo letto ( e la ringrazio per aver accolto il consiglio), manda un pensiero…

    “ll racconto di Zita Dazzi, Luce dei miei occhi, scalda il cuore. E’ una storia che parla di quotidianità, vista attraverso gli occhi di un giovanissimo, Arturo, quattordici anni; la famiglia, una malattia sconosciuta che fa paura, il fratellino, i primi tiepidi sentimenti per una ragazza, la grande città, i problemi economici: la vita tout court. Il mondo che circonda Arturo, è analizzato in tutte le sue sfaccettature, amato ed odiato dal ragazzino. La narrazione è delicata, le pagine scorrono via pacate e lasciano un senso di pienezza, di benessere, quasi. Toccano il cuore con dita gentili, mentre Arturo interroga la vita e noi la interroghiamo, a nostra volta. E mentre Arturo, faticosamente, cresce e cerca il suo percorso, la storia riaccende la luce anche nei nostri occhi. Il libro è stato pubblicato da Einaudi, nella Collana ragazzi, ma non è di certo solo per i ragazzi. Anzi”.  Parola di Lauretta.

     

    Ultimi Articoli

    Tra la folla

    Rizpà e le altre…

    lettera per un amico che non c’è più

    Fùtbol

    Archivio

    Tag