More

    Dopo la pioggia

    Dopo la notte di pioggia, e gli squarci, di lampi, che rompono il tempo estenuante dell’estate che sembrava non volesse morire. Domenica mattina. La nuova luce non libera che il sentimento di una selvaggia sedententarietà.

    Ultimi Articoli

    Le Donne del Muro Alto

    carcere e covid, fra emergenze e menzogne

    Ieri a Napoli

    Archivio

    Tag

    Articolo precedenteUna fiaba che non è una fiaba…
    Articolo successivoDopo la pioggia…