More

    la verità… 15

    “Più nessuno mi porterà nel Sud. / E questa sera carica d’inverno / è ancora nostra, e qui ripeto a te / il mio assurdo contrappunto / di dolcezze e di furori, / un lamento d’amore senza amore”.
    Quasi dimenticata, che strano. Eppure per molto tempo è stata nascosta, nelle pieghe di un diario, o ricopiata in una pagina d’agenda, la prima o l’ultima, scegliendo, anno dopo anno. Segreta verità, che forse ancora fa paura. Nel lamento per il Sud, del pianto di Quasimodo…

    Ultimi Articoli

    Tra la folla

    Rizpà e le altre…

    lettera per un amico che non c’è più

    Fùtbol

    Archivio

    Tag

    Articolo precedentela verità… 14
    Articolo successivola verità… 16