More

    Maledetto Céline

    “La campagna (… ), io non ho mai potuto sentirla, l’ho sempre trovata triste coi suoi stagni che non finiscono mai, le sue case dove la gente non c’è mai e i suoi sentieri che non vanno da nessuna parte”.
    Una frase, aprendo una pagina di “Maledetto Céline, un manuale del caos” … non a caso, ma che mi ha segnalato qualcuno che sa della mia preferenza per l’asfalto…

    Ultimi Articoli

    Le Donne del Muro Alto

    carcere e covid, fra emergenze e menzogne

    Ieri a Napoli

    Archivio

    Tag

    Articolo precedente…. e la morte?
    Articolo successivoImmagini…