More

    Pensiero d’inizio febbraio..

    Pancia che ha fame grida, strepita, si lamenta.

    Pancia che ha fame d’amore è muta

    Leggendo Guido Ceronetti. Come sempre fulminante. Da “Insetti senza frontiere”. Spietato vagabondare, fra le pieghe della vita e della morte, del Filosofo Ignoto.

    Ultimi Articoli

    Le donne, la violenza…

    Lo strazio dei bambini

    Le Donne del Muro Alto

    Archivio

    Tag

    Articolo precedenteLuci…
    Articolo successivo