More

    Luci…

    “Mai un’arma può tagliare a pezzi l’anima né il fuoco può bruciarla; l’acqua non può bagnarla né il vento inaridirla.  L’anima individuale è indivisibile e insolubile; non può essere seccata né bruciata. E’ immortale, onnipresente, inalterabile, inamovibile ed eternamente la stessa”.

    Due versi della Srimad Bhagavad-gita … Krishna canta al suo discepolo, Arjiuna, le glorie dell’anima individuale… e questi versi, come tutti i testi sacri degli Hare Krishna, il movimento induista,  oggi sono accessibili in rete, anche per chi non vede, grazie al sito  www.sathyaananda.it costruito e messo in linea da Luca Pistolese, cultore di religioni orientali ed esperto di informatica. Luca, cieco dalla nascita…  non è facile esserlo ma, dice, questo portale è fonte di luce… Vi sono compresi anche i testi del  maestro spirituale indiano scomparso nel 1977 che aveva fondato il movimento, un lavoro che è costato molto impegno, molta fatica, iniziato quando, anni fa, aveva iniziato a leggere i testi che ora, dal suo sito, affre a tutti. I testi sono in italiano e in sanscrito, e la biblioteca é fruibile sia tramite la cosiddetta barra braille sia attraverso la sintesi vocale. Insomma, grazie al suo lavoro, quello di cui Luca Pistolese fa parte, è il primo movimento religioso ad avere messo tutte le scritture online per chi non vede….  e questo lavoro aggiunge una pagina importante al patrimonio culturale e di informazione oggi accessibile ai ciechi.  Ma c’è una cosa importante che Pistolese vuole sottolineare, e di cui va molto orgoglioso: questo sito è stato pensato proprio per tutti, e chiunque può accedervi, consultare riviste del settore, seguire corsi…
    La cecità… Ha detto Luca Pistolese che la sua cecità gli ha insegnato a capire che cos’è la dipendenza, e ad amare questa dipendenza…. che poi è esattamente il contrario di quello che ci viene insegnato fin dalla nascita… la vera cecità, ancora sottolinea, è la mancanza di una visione spirituale. E questa, aggiungo, è cosa che tutti i testi sacri, tutte le religioni sanno insegnare… Un invito dunque ad aprire gli occhi, quelli veri, quelli dell’anima… e ognuno trovi la sua…

    Ultimi Articoli

    Le Donne del Muro Alto

    carcere e covid, fra emergenze e menzogne

    Ieri a Napoli

    Archivio

    Tag