More

    …proseguendo…

    …le parole, appunto, con le quali pronunciamo il mondo… Tolleranza, ad esempio. Già molto meno di rispetto e riconoscimento di diritti. Ma a chi di noi piacerebbe essere “tollerato”? E non riconosciuto, rispettato…

    Ultimi Articoli

    Le Donne del Muro Alto

    carcere e covid, fra emergenze e menzogne

    Ieri a Napoli

    Archivio

    Tag

    Articolo precedentePensiero di fine maggio
    Articolo successivo… e c’è ancora adesso