More

    Vergogna!

    Marco Bazzoni, operaio metalmeccanico e Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza di Firenze, ancora tenta di scuoterci dal nostro imperdonabile torpore… e ancora urla la sua denuncia, che sottoscriviamo:

    “VERGOGNA! Tecnico morto montando il palco della Pausini: il risarcimento ammonta a 1936,80 euro….

    Io non posso che restare profondamente sconcertato, perchè di questa ennesima vergogna tutta italiana, di quotidiani ne ha parlato solo Corriere della Sera e di telegiornali solo il Tg3. Sugli altri siti web dei quotidiani nazionali o dei tg non ho trovato nessuna notizia su questa ennesima vergogna.
    Ma gli altri mezzi d’informazione cosa fanno, non hanno nulla da dire in merito?
    A chi non ha moglie o figli,  l’Inail da solo un assegno, come rimborso spese funerarie (questo assegno viene rivalutato di anno in anno).Ma possibile che la vita di un operaio valga davvero così poco? E intanto l’Inail ha un avanzo di bilancio annuale di circa 2 miliardi di euro, e un “tesoretto” derivante da questi avanzi di bilancio, che ammonta alla “modica cifra” di 18,5 miliardi di euro! Questi soldi sono depositati presso un conto infruttifero del Ministero del Tesoro e li usa lo Stato per ripianare i debiti.
    Ma possibile che la vita di un operaio valga davvero così poco???
    E’ UNA VERGOGNA!!! ”

     

     

    Ultimi Articoli

    Le donne, la violenza…

    Lo strazio dei bambini

    Le Donne del Muro Alto

    Archivio

    Tag

    Articolo precedenteUn pensiero buio…
    Articolo successivoFinepenamai