More

    Senza parole

    Ancora un pò di silenzio, prima di riuscire a trovare le parole. Dopo l’incontro nel carcere di Padova con un gruppo di detenuti. Alta sicurezza, circuito AS1, che significa quelli cattivi, cattivissimi anche, se per qualcuno, e non sono pochi, fra loro, la prospettiva è di non uscire mai più dal carcere. Anni e anni già passati in prigioni. Che sono vite invecchiate, in celle di solitudine… I loro sguardi… le loro mani… le loro tante e mute parole… Che insensatezza… che spreco… Ancora, non trovo, parole…

    Ultimi Articoli

    C’era una volta, oggi… La frattura

    Aiutiamo “postazione Eugenia” a rinascere!

    Marco Cavallo non si sfratta!

    La ragazza col tovagliolo

    Archivio

    Tag