More

    Semi

    Ti racconto una fiaba che nel tuo orecchio un seme metterà, la tartaruga nella valle, sono cento i cacciatori, la nostra capra al pascolo.

    Dico:- Capra, che hai?  Risponde:- E’ il cane che mi sta scacciando! – Che cos’hai cane? / E’ il bastone che mi sta picchiando! -Che cos’hai bastone? / E’ il fuoco che mi sta bruciando! -Che cos’hai fuoco? / E’ l’acqua che mi sta spegnendo! -Che cos’hai acqua? / E’ il cammello che mi sta bevendo! – Che cos’hai cammello? / E’ il coltello che mi sta macellando! -Che cos’hai coltello? / E’ il fabbro che mi sta affilando!

    La pace sia con te.

    Da Palestina Fiabe, a cura di Wasim Dahmash, fiabe raccolte in un arco di tempo che va dagli anni ’20 fino ai nostri giorni, parole di un’identità culturale che i Palestinesi sono riusciti a salvaguardare nonostante le drammatiche vicende degli ultimi anni… Perdendosi, ancora una volta, nel fascino di questi racconti… oggi che anche l’Italia ha deciso di dare il proprio sostegno alla risoluzione che attribuisce alla Palestina lo status di Stato non membro osservatore permanente all’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Rileggendo, e riandando al ricordo e allo stupore di un viaggio lontano…

    Ultimi Articoli

    Lo strazio dei bambini

    Le Donne del Muro Alto

    carcere e covid, fra emergenze e menzogne

    Archivio

    Tag

    Articolo precedenteCase…
    Articolo successivoGabbiani e carceri…