More

    Archivi Mensili: May, 2008

    Silenzi

    Leggendo di caccia ai clandestini sugli autobus, a Milano. Veri e propri raid. Prove di "tolleranza zero", si può dire. Applicazione dell'aggravante di clandestinità....

    Ancora Dublino…

    Ripensando Dublino. In attesa del volo per il ritorno. La prima immagine che torna è quella di un albero, nel primo tratto di prato,...

    … – 7

    Al Glasnevin Cemetery. Perche' non si puo' lasciare un paese senza aver salutato i suoi morti. E qui, oltre la grande torre rotonda d'ingresso,...

    …- 6

    Nella cattedrale di St Patrick, per bere un po' di pace. Quattro cani di pietra, accucciati in terra, con il muso allungato sulle zampe,...

    … – 5

    La voce d'Irlanda. E' un violino impazzito, e una coppia di cigni che scivola muta lungo il canale, nella luce della sera. Cenni convulsi...

    … – 4

    Il mare d'Irlanda. E' una canzone ubriaca. E' un sentiero di vento. Graffi di rovi e aghi di pino. Soffi d'erica, rododendri, abbracci d'edera...

    … – 3

    Oscar Wilde, invece, bisogna proprio andare a cercarlo. In un angolo di giardino dietro le cancellate di Merrion Square. La luce di maggio ha...

    Dublino – 2

    Ed eccolo li', incontrato per caso di prima mattina senza ancora averlo cercato. Affacciato su O'Connell Street, all'angolo con North Earl St.. James Joyce....

    Da Dublino- 1

    Volando verso Dublino. Dopo un viaggio nel segno dei bambini. Un nugolo vociante che affolla l'aereo. Biondi, azzurri, rossi, bellissimi. Odore di futuro. Eppure...

    Ujjayi

    A lezione di yoga. Prove di respirazione. Ujjayi pranayama, che tradizionalmente, leggo, si traduce con “respiro vittorioso”. C’è chi ritiene si riferisca invece alla...