More

    Tutti

    Ladri di biciclette

    L’agenzia è scarna. Recita: “Un pensionato milanese settantenne e' stato fermato due giorni fa mentre tentava di rubare una bici nei pressi di piazza...

    Pensiero di metà giugno

    Guardandosi un po’ intorno. "Ignoranza et arroganza son due sorelle individue in un corpo et in un'anima". Parola di Giordano Bruno, che delle spietate sorelle fu...

    Una poesia…

    "Si chiamava / Moammed Sceab /// Discendente /di emiri di nomadi / suicida / perché non aveva più / Patria /// Amò...

    Camminando sul mare

    Partecipando, quindi, alla manifestazione di domenica. Insieme agli zingari. Se in una sola parola volessi esprimere la sensazione più forte, quella parola sarebbe “vitalità”....

    Un appuntamento

    Oggi a Roma, manifestazione di solidarietà con il popolo rom. L’appuntamento è alle 15 al Colosseo. Dalle 16 parte il corteo fino a Foro...

    Ritorno al futuro

    Leggo dell’emendamento al decreto sicurezza, che inserisce le prostitute nell'elenco dei soggetti pericolosi per la sicurezza e la pubblica moralità. In buona compagnia di...

    Ricordando l’India

    Ripensando dunque all'India. Ritornano ricordi e, mi permetto, un'autocitazione. Dai miei "Appunti di viaggio". Rivedendo Delhi, la Città Vecchia... "...Intorno, ai bordi tormentati delle strade,...

    Tempo di vertici

    Un suggerimento. In tempo di vertice sulla crisi alimentare. Mentre un folto gruppo di signori mediamente ben nutriti discuteranno di fame e di alimentazione....

    “Vorrei essere zingaro”

    Un amico, Roberto, mi ha girato questi versi. Reazione, a quanto successo nei campi rom di Ponticelli, di Giuseppe Occhiato, professore scrittore che spesso...

    Silenzi

    Leggendo di caccia ai clandestini sugli autobus, a Milano. Veri e propri raid. Prove di "tolleranza zero", si può dire. Applicazione dell'aggravante di clandestinità....

    Ancora Dublino…

    Ripensando Dublino. In attesa del volo per il ritorno. La prima immagine che torna è quella di un albero, nel primo tratto di prato,...

    … – 7

    Al Glasnevin Cemetery. Perche' non si puo' lasciare un paese senza aver salutato i suoi morti. E qui, oltre la grande torre rotonda d'ingresso,...

    …- 6

    Nella cattedrale di St Patrick, per bere un po' di pace. Quattro cani di pietra, accucciati in terra, con il muso allungato sulle zampe,...

    … – 5

    La voce d'Irlanda. E' un violino impazzito, e una coppia di cigni che scivola muta lungo il canale, nella luce della sera. Cenni convulsi...

    … – 4

    Il mare d'Irlanda. E' una canzone ubriaca. E' un sentiero di vento. Graffi di rovi e aghi di pino. Soffi d'erica, rododendri, abbracci d'edera...

    … – 3

    Oscar Wilde, invece, bisogna proprio andare a cercarlo. In un angolo di giardino dietro le cancellate di Merrion Square. La luce di maggio ha...

    Ultimi

    le donne del muro alto…

    “Posa, posa!”. Eduardo a Positano

    Diversamente in vita

    Archivio

    Categorie

    Tag